Tigers, pareggio con il Ponzano per mantenere il secondo posto

Il Baseball Club Cervignano conclude la propria serie di 2 incontri casalinghi con una partita vinta ed una sconfitta, risultato che permette alle tigri di mantenere il secondo posto nella classifica della serie B federale 2018.

Tommasin Alberto in battutaNella prima gara della giornata si ripete, ancora una volta, il tema ricorrente della stagione 2018: quando Valentinuzzi sale sul monte, la vita degli avversari si complica notevolmente. La batteria composta da Marco Valentinuzzi dalla pedana e Matteo Silvestri a casa base limita e non poco la potenza delle mazze avversarie, concedendo in 6 inning solamente 2 punti, 5 valide e 2 basi su ball. Alla fine, per il giovane lanciatore cervignanese, i battitori lasciati al piatto per strikeout saranno ben 10 su 25. L’attacco, dal canto suo, compie fin da subito il proprio dovere infliggendo subito 4 punti nella parte bassa del primo inning, segnature che stroncano sul nascere la grinta degli gli avversari. Il continuo martellare delle mazze cervignanesi segnerà, a fine incontro, 10 punti segnati. Da segnalare le prestazioni in attacco del leadoff Anthony Garcia (3 valide su 5 turni), e di Tomasin Alberto, Fabio Miceu, Andrea Le Rose e Matteo Silvestri, che possono segnare 2 valide ciascuno sul proprio taccuino.

La gioia della prorompente vittoria di gara 1 però termina con l’inizio della gara pomeridiana, quando il Ponzano decide imperiosamente di prendersi la propria rivincita sulle tigri della bassa. Sono 15 le valide concesse dai 5 lanciatori utilizzati dal Cervignano, che riescono ad rimettere in sesto la partita solamente dal settimo inning in poi, quando il Ponzano ha però già preso il largo con i suoi 11 punti. Un timido tentativo di rimonta si è potuto intravedere negli occhi delle tigri nelle ultime due frazioni di gioco, con Anthony Garcia che viene spinto a casa da un doppio di Tomasin Alberto all’ottavo inning e con il definitivo quarto punto dei Tigers al nono inning, segnato da Alessandro Serra su singolo Matteo Silvestri. Oramai i BluFioi si trovano troppo lontano all’orizzonte per essere anche solamente visti, e la rincorsa del Cervignano finisce ancor prima di iniziare.

Si allunga quindi la distanza dalla capolista Nuova Pianorese, sola al comando con 12 vittorie su altrettante partite, ma l’obiettivo di difendere il secondo posto dall’assalto dei diretti avversari si può dire che è stato portato a termine. Il prossimo turno vedrà i Tigers impegnati nell’ostico derby contro l’Europa Bagnaria Arsa. La squadra di Castions delle Mura ha fatto segnare fin’ora un record di 5 vittorie e 7 sconfitte, ma il derby si sa è un incontro a se stante. Si inizierà alle ore 11:00 di domenica 20 maggio, mentre gara 2 è prevista per le ore 15:30.