Le tigri pronte per il rush finale, si ricomincia dal derby

La pausa di agosto è finalmente terminata, e quando mancano solamente 3 giornate alla fine della stagione regolare di serie B baseball 2018, la formazione della Sultan Tigers Cervignano riparte mantenendo saldamente in mano il secondo posto in classifica, con 6 partite di distanza dalla corazzata Nuova Pianorese, che in questa stagione ha conquistato e mantenuto fin dalle prime battute la prima posizione.

Lorenzo DottiDopo questo periodo di stop forzato, il campionato riprenderà domenica 2 settembre con un doppio incontro da sempre colmo di incertezze, ovvero il derby casalingo contro la Sager Europa. I ragazzi di Castions delle Mura occupano al momento il settimo posto in classifica con un record di 12 vittorie e 18 sconfitte, ma quando si gioca in un derby, si sa, non importa quanto una squadra sia più forte dell’altra, conta solo la motivazione. Durante il girone di andata, Cervignano e Bagnaria Arsa spartirono la posta in gioco, vincendo un incontro a testa.

La settimana successiva al derby sarà il momento di affrontare l’ultima, corta trasferta del campionato. I neroarancio di Cervignano, infatti, domenica 9 settembre affronteranno sul campo neutro di San Lorenzo, causa indisponibilità del campo di Villa Opicina, il fanalino di coda Junior Alpina. All’andata i Tigers vinsero entrambi gli incontri, anche se trovarono un po’ di difficoltà a portare a casa l’incontro mattutino.

L’ultima giornata di campionato si giocherà il 16 settembre sul campo di Cervignano del Friuli, dove la Sultan Allestimenti Navali affronterà i diretti concorrenti per il secondo posto in classifica, ovvero i Dynos Verona. Al momento i veneti occupano la terza piazza a sole due partite di distanza dai Tigers. Posta in gioco divisa anche in questo caso fra veronesi e friulani durante il girone di andata: una vittoria ed una sconfitta da entrambe le parti.

Saranno 6 partite con un coefficiente di difficoltà decisamente elevato e dopo un mese di pausa rientrare in campo ci sarà da ritrovare la sintonia in campo, ma la strada per la postseason è stata oramai definita.