Seniores

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La società è lieta di annunciare che Carlos Franco Cruz farà parte dello staff tecnico anche per la stagione 2020.

Bentornato Franco!

Carlos Franco Cruz

estrazione lotteria Cervignano Tigers befana 2020

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Alle ore 18:00 del giorno 6 gennario 2020 è avvenuta l'estrazione dei biglietti della lotteria organizzata dalla società dilettantistica Cervignano Baseball Tigers. Qui sotto potete trovare i numeri estratti:

Estrazione Biglietto numero
1° premio - Monopattino elettrico Megawheels 0331
2° premio - Nintendo Switch Lite 0972
3° premio - Apple airpods 0242
4° premio - fuga con cena, soggiorno per 2 persone 0441
5° premio - 5kg formaggio latteria  1899
6° premio - Pancetta da 4,5kg 1667
7° premio - Ossocollo da 2kg 3406
8° premio - Mortadella da 2kg  2200
9° premio - 4 salami, totale 2,874kg 0758
10° premio - Trancio di speck da 1.5kg  2117

 estrazione lotteria Cervignano Tigers befana 2020

Logo FIBS

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

20191109 Riunione A2 baseball FIBS Il pomeriggio di sabato 9 novembre ha visto le 23 società della serie A2 baseball protagoniste nelle sede del CR Emilia Romagna a Bologna per la programmazione della stagione 2020 con il vice presidente federale Gigi Mignola ad aprire i lavori insieme al presidente della COG Andreino Parentini e il responsabile COG per la serie A2 Stefano Pieri. Dopo le comunicazioni del vicepresidente federale riguardanti l'abbassamento delle tasse di accesso agli organi di giustizia e la nuova formula della serie A1 baseball, la parola è passata alla Commissione Organizzazione Gare che ha presentato la struttura della nuova stagione, confermando quella del 2019, con 4 raggruppamenti da 6 squadre (con il ventiquattresimo club che verrà fuori dai ripescaggi) che si affronteranno in un girone di andata e ritorno, inframezzato dall'intergirone, per un totale di 16 giornate e 32 partite di regular season.

Dopo una discussione, in cui è stato ricordato come nelle riunioni degli scorsi anni fosse stato deciso di mantenere la struttura inalterata per 3 anni, le società hanno votato per fare richiesta al consiglio federale che nel caso le iscritte siano un massimo di 20, a seguito di eventuali ripescaggi verso la serie maggiore e mancate richieste di ripescaggio dalle serie inferiori, si preveda un campionato con 2 gironi a 10 squadre.

Tornando alla formula a 24 squadre e alle date previste, la regular season inizierà nel weekend del 4-5 aprile per chiudere al 25-26 luglio con una pausa il fine settimana del 27-28 giugno, utilizzato per i recuperi. Sempre ai recuperi sarà dedicato il weekend del 1-2 agosto e, solo se necessario, del 22-23 agosto. I playoff, a cui avranno accesso le prime 2 classificate di ogni girone, partiranno il 29 agosto per terminare il 20 settembre. In concomitanza si svolgeranno i playout che, dopo una votazione delle società, vedranno coinvolte solo le ultime classificate di ogni girone riducendo il tutto ad un solo turno, sempre però al meglio delle 5 gare.

Confermato dalle società il fondo di solidarietà che verrà versato dai club che non avranno trasferte sull'isola durante il girone e l'intergirone, con la possibilità di estenderlo anche a eventuali playout o playoff.

Articolo tratto da fibs.it,

 

Jordano Collado (courtesy Cristiano Gatti)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Anche nell’ultima partita prima della sosta estiva si è ripetuto il copione delle precedenti giornate: sconfitte nella gara del mattino, le tigri reagiscono e ribaltano la situazione nella gara pomeridiana.

Jordano Collado (courtesy Cristiano Gatti)In gara 1, nonostante il numero di valide battute sia simile a quello dell’avversario (8 per i bolognesi contro le 7 dei cervignanesi), le tigri non sono state parimenti abili nel portare a casa i punti necessari per rimanere al pari del Longbridge. L’alto numero di basi per ball concesse dal trio di lanciatori impegnato dal monte di lancio (a fine incontro saranno 11 in totale per il terzetto Silva – Abreu - Tomasin) non ha di certo favorito la difesa, colpevole a sua volta di 3 errori difensivi. Una nota positiva arriva dalla corsa sulle basi di Andrea Vidili: 2 le basi rubate per l’esterno destro dei neroarancio.

La reazione che il pubblico nostrano si aspettava in gara 2 non si è fatta attendere. Reyes Harvey ancora una volta regala una gemma ai compagni di squadra: il partente cervignanese nel secondo incontro ha concesso solamente 3 valide agli avversari, lasciando al piatto per strikeout 12 battitori del Longbridge. In questo match inoltre, come spesso accade, anche l’attacco ha seguito il buon andamento della fase difensiva: 9 le battute valide colpite in totali, fra le quali un doppio di Alberto Tomasin ed un fuoricampo di Jordano Collado. Quest’ultimo porta a 3 gli homerun battuti in stagione, a parimerito nella speciale classifica delle palle lunghe colpite con il ricevitore cervignanese Elia Marinig.

Grazie al risultato di gara 2 il Sultan Cervignano Baseball mantiene il quarto posto nella classifica di serie A2 federale girone B. Le dirette inseguitrici, ovvero l’avversario di domenica Longbridge 2000 ed il Toselli Yankees di San Giovanni in Persiceto, si trovano rispettivamente ad 1 e 3 partite di distanza. L’ombra dei playout non è ancora lontana, ed il gruppo dei Tigers avrà tempo 25 giorni per raggruppare le idee, in attesa dell’ultima giornata di regular season 2019 che si giocherà il 25 agosto sul diamante di Casteldebole, ancora una volta contro i ragazzi del Longbridge.

Alessandro Nardi, per lui un triplo in gara 2 contro il Bolzano

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Vincere una partita su due contro la seconda in classifica è oro colato per il Sultan Cervignano Baseball, considerando l’importante assenza sul campo dell’interbase titolare Anthony Garcia ed i risultati delle dirette avversarie per i playout.

Alessandro Nardi autore di un triplo in gara 2Seppur grintose e competitive sul diamante casalingo, le tigri hanno dovuto cedere gara 1 al Bolzano Baseball. Esaminando il ruolino della partita si possono denotare le 2 classiche notizie, una buona ed una cattiva: quella buona è il numero di valide colpite in totale (9 con un doppio di Fabio Miceu, autore di un 2 su 4 al piatto), quella cattiva è l’alto numero di strikeout subiti dai battitori cervignanesi: sono ben 11 infatti le eliminazioni al piatto subite dai Tigers, di cui 8 messi a segno dal partente avversario Enrico Zanchi. Il primo incontro della giornata finisce 4 a 0 per i bolzanini.

Come il copione dell’ultimo periodo estivo prevede, la seconda partita è quella del riscatto per il Sultan Cervignano. Dal monte di lancio il partente neroarancio Reyes Tejada Harvey sfodera una gemma da 12 strikeout totali, con una sola defezione al quinto inning quando concede gli unici due punti segnati dalla compagine di Bolzano. 8 inning in semplice controllo per Harvey, che ha ceduto la pedana a Manuel Abreu, investito domenica del ruolo di closer, solamente all’ultima ripresa.
Sul fronte dell’attacco le mazze del Cervignano Baseball hanno saputo supportare il buon lavoro svolto dal monte di lancio segnando 6 punti totali e battendo ancora una volta 9 valide, come nel primo incontro. Valide che nel secondo match sono state decisamente più produttive e che hanno regalato la vittoria alle tigri della bassa friulana. Da segnalare un triplo di Alessandro Nardi al secondo inning, battuto contro il lanciatore bolzanino Josè Troisi.

Dagli altri campi, è doveroso segnalare la doppia vittoria del Longbridge 2000 contro gli Yankees di San Giovanni in Persiceto, mentre i New Black Panthers di Ronchi dei Legionari si sono imposti in entrambi gli scontri contro il Verona. La classifica della serie A2 cambia quindi solamente nei bassifondi: mentre Ronchi, Bolzano e Verona conservano rispettivamente primo, secondo e terzo posto della serie A2 girone B, i Tigers (9 vittorie e 15 sconfitte) ora si trovano a 2 partite da Yankees e Longbridge, appaiate a quota 7 W e 15 L. I prossimi appuntamenti vedranno il Sultan Cervignano impegnato nel difficile derby contro i New Black Panthers. Gli incontri sono previsti in notturna, a partire dalle ore 21 sul diamante di Ronchi dei Legionari, nelle giornate di giovedì 11 e sabato 13 luglio.

Contributi

Contributo regionale 2019 Friuli Venezia Giulia per manifestazioni sportive: Euro 16.680.

Copyright ©Baseball Clipper 2019. Tutti i diritti riservati.

Tutte le foto, i video e comunque il materiale media è da considerarsi sotto licenza proprietaria. Contattare webmaster@cervignanobaseball.it per ulteriori dettagli.

Search